SMARTPHONE E VIDEOGIOCHI

Approfondimenti tecnologie

Perché determinati comportamenti siano in grado di evolvere in vere e proprie dipendenze, del tutto simili a quelle prodotte dalle sostanze d’abuso, è ancora una mistero per la scienza.

Di fatto sottoporre la delicatissima trama di neuroni soprattutto di cervelli giovanissimi e giovani può produrre gravi danni destinati a persistere anche in età adulta.

In particolare numerosi studi stanno dimostrando che un uso smodato di smartphone videogiochi ed altre applicazioni, particolarmente stimolanti, possono esporre un cervello in età adulta al rischio di sviluppare dipendenze sia da sostanze che comportamentali.

Anche prima di giungere ad una condizione così grave, si possono presentare, soprattutto nei bambini piccoli, disturbi della memoria, dell’attenzione, della capacità di controllo. Spesso molti capricci dei bambini sono legati all’abuso di questi strumenti.

Approfondimenti tecnologie

In merito alle modificazioni provocate dagli smartphone almeno su due aspetti oggi vi è una certa concordanza tra gli esperti:

1. Le modificazioni del tessuto cerebrale sono tanto più accentuate quanto più sono le ore al giorno che si trascorrono davanti agli strumenti informatici

2. I danni sono tanto più gravi quanto più precoce è l’esposizione a tali strumenti

3. Un uso corretto, che comunque non può iniziare prima di una certa età, può portare anche ad una serie di vantaggi a livello di attenzione, concentrazione, acquisizione di abilità oltre ad essere un piacevole passatempo.